Primi movimenti di mercato

La dirigenza del Russi calcio si sta muovendo sul mercato nel tentativo di allestire un team che sia in grado come primo obiettivo di rimanere in eccellenza. Il filo conduttore della società di via Pascoli riguarda sempre quei principi cardini che le hanno consentito di rimettere in sesto l’aspetto economico e di ritornare in eccellenza, ovvero non fare pazzie economiche sul mercato, non essere precipitosi negli acquisti ed attendere il momento propizio, tenere d’occhio i giovani prospetti e far crescere il proprio movimento giovanile.  Il direttore sportivo Luca Miserocchi e l’allenatore Andrea Orecchia assestano i primi colpi sul mercato con cinque acquisti di: Giovanni Lombardi classe ’98 portiere proveniente dal Tropical Coriano (eccellenza). Luca Righi difensore di esperienza (’81) acquistato dall’A.C. Libertas San Marino. Due acquisti a centrocampo dalla Marignanese (serie D) Andrea Gadda (’93) e Giacomo Garavini (’00). Il giovane attaccante classe ’99 Nicolò Venturi dall’Alfonsine (retrocessa dalla serie D all’eccellenza). Si cerca ad ogni buon conto di arrivare all’inizio della preparazione con l’organico la completo per consentire al tecnico Orecchia di poter applicare al meglio la propria filosofia, in un programma di lungo respiro pluriennale. Il campionato di calcio di eccellenza inizierà il prossimo 11 ottobre e a Russi si sta già lavorando per programmare l’inizio della stagione con la preparazione e le amichevoli. Programmare la preparazione nel rispetto della normativa Covid 19 diventa alquanto complicato e a Russi auspicano che la situazione migliori ulteriormente e che si possa ritornare progressivamente alla normalità prima dello stop forzato arrivato alla fine di febbraio e che il ‘Bucci’ possa essere aperto ai sostenitori arancioneri.